Case

Gruppo CNH

 
 

Case 15/27

Case 15/27

Inizio produzione Anno 1919

Case è probabilmente il più vecchio marchio di trattori ancora in vita: il primo prototipo risale al 1892 anche se la notorietà mondiale giunse nel 1916 con la nascita del capostipite della fortunata famiglia con motore trasversale che rimase in produzione sino al 1930.

Jerome Case aveva 23 anni quando partì da Williamstown, nello stato di New York, lungo la pista dell’Oregon portandosi dietro sei trebbie. Si fermò sulle rive del fiume Rochester, nel futuro stato del Wisconsin.

Vendette cinque trebbie e cominciò a lavorare con la sesta alla quale trovò alcuni difetti. Per eliminarli cominciò a costruirne una, poi due, poi a migliaia diventando il maggior costruttore di trebbie degli Stati Uniti.Per muovere le trebbie, costruì locomobili e locomotive stradali a vapore.

Scomparve nel 1891 e non fece in tempo a vedere, un anno, dopo il prototipo funzionante di un trattore con motore bicilindrico a benzina. Il cognato Stephen Bull che era diventato presidente rimase frastornato dal rumore. Lui era abituato al fruscio del motore a vapore e sentenziò che una macchina così rumorosa non avrebbe mai avuto un futuro. Si sbagliava.

Ci vollero 20 anni perchè alla Case cambiassero idea e il lavoro fu talmente serio che, quando il governo italiano nel 1917 per organizzare l’aratura di stato, comprò 6.500 trattori negli Stati Uniti, 2.000 furono Case. Passano gli anni, tanti anni.

Case si associò con la International Harvester e dal 1999 è entrata a far parte della New Holland che da allora ha assunto una C davanti alla proprio ragione sociale: CNH.